Il Visto ESTA e gli errori da evitare

visto esta stati uniti

Come risparmiarsi i problemi più comuni quando si viaggia con un visto ESTA per Stati Uniti.

 

Come cittadino di un paese membro Waiver Program Visa, un’autorizzazione di viaggio ESTA è tutto ciò di necessario per recarsi negli Stati Uniti. Ma ci sono alcuni casi in cui è meglio non rischiare ed è forse meglio  fin dall’inizio fare domanda per un visto per evitare difficoltà all’arrivo negli Stati Uniti.

Coloro che arrivano nel territorio degli Stati Uniti con jet privati, richiedono un tipo di visto B1 o B2 .

Coloro che sono stati condannati penalmente, o sono considerati per un qualsiasi motivo  “inammissibili” per i viaggi verso gli Stati Uniti non devono richiedere un’autorizzazione ESTA.

Coloro ai quali è stato negato l’ingresso negli Stati Uniti da un ufficiale di immigrazione .

Qualsiasi persona che ha già avuto problemi con il visto e l’ammissione  negli Stati Uniti.

Un caso molto comune è quello di rimanere per più di 90 giorni nel Paese,  di commettere un crimine durante il  soggiorno, o ignorare una legge in vigore.

Se si ha fatto domanda  per un visto per Stati Uniti in passato ed è  stato rifiutato per qualsiasi motivo, è altamente consigliabile che si applichi per un nuovo visto turistico o di lavoro (B1 e tipo B2), anche se si ha un ESTA richiesto e approvato .E ‘possibile che al momento dell’arrivo al commissariato d’immigrazione potrebbero decidere di rifiutare l’ingresso e a costringere a tornare al  Paese di origine.

Il Visa Waiver Program (VWP), e il sistema elettronico di autorizzazione di viaggio sono stati sviluppati per semplificare il processo necessario per il viaggio verso gli Stati Uniti, oltre a migliorare la sicurezza controllando chi entra nel Paese prima dell’inizio del viaggio.  Questo è un sistema digitale, moderno, comodo e conveniente per la maggior parte dei passeggeri.

Non applicate per una visto Stati Uniti ESTA se credete che è probabile che:

– Il vostro soggiorno negli Stati Uniti durerà più di 90 giorni.

– Si cambia il proprio stato di turista /uomo d’affari per un altro scopo viaggio come gli studio, il matrimonio, luogo di residenza, ecc ..

Se si opta per un programma ESTA e una volta nel territorio degli Stati Uniti si vuole prolungare il  soggiorno o si cambia lo scopo del vostro viaggio, è necessario “solo” cambiare  il paese per ottenere un altro visto esta per USA .

E’ pratica comune dopo i tre mesi che gli stranieri il cui permesso sta per scadere, effettuino brevi viaggi nelle Bermuda, Messico e Canada, al fine di richiedere una nuova autorizzazione di viaggio per gli Stati Uniti, che fornisce altri tre mesi. Non sempre questo funziona con l’ufficio migrazione.

 

E ‘importante che ci si  prepari quando si vuole andare velocemente attraverso la sicurezza.
Non è sempre facile  viaggiare in aereo, soprattutto in tempi in cui gli aeroporti sono pieni di viaggiatori estivi, o prima e dopo Natale.
Molte famiglie viaggiano con i bambini, altri hanno bisogno di un sacco di bagagli e anche i migliori piani non corrispondono sempre alla realtà del viaggio.
In aggiunta a tutti questi problemi, il viaggiatore deve rispettare le misure di sicurezza negli aeroporti, che stanno diventando sempre più severe.
In ogni caso, si dovrebbe tenere a mente questi due aspetti, , in quanto tendono a causare i maggiori problemi per i viaggiatori:
– Ricordate, ci sono restrizioni sul trasporto di specifiche tipologie di prodotti.
– Ricordate che è vostra responsabilità  aiutare i vostri bambini attraverso aree sterili dell’aeroporto.

Scopri quali elementi sono limitate o vietate, prima di fare i bagagli…
Articoli vietati sono quelli che non hanno nessuna  motivazione,come:
Fuochi d’artificio.

Colori combustibili.

Cloro liquido

Altri prodotti o oggetti non sono ammessi nel bagaglio a mano, ma è possibile trasportare nel bagaglio registrato:
Martelli, trapani e strumenti di lavoro. Determinati

Mazza da baseball, il golf o mazza da hockey.

Armi da fuoco e munizioni (a certe condizioni).

Preparate il vostro bagaglio a mano accuratamente prima:
E ‘importante che si impacchetti  con attenzione il  bagaglio a mano per passare rapidamente attraverso la sicurezza aeroportuale. Se si prende liquidi, aerosol, o qualsiasi tipo di gel, è necessario osservare le seguenti regole:
Liquidi, aerosol e gel devono essere trasportati in contenitori che non sono più grandi di 100 ml.
Li si deve indossare in un sacchetto di plastica trasparente che può essere chiuso ed è una capacità massima di un litro.
La detta sacca deve essere posta in un vassoio separato per essere facilmente controllato.
Un viaggiatore può portare solo un bagaglio a mano.
Ci sono eccezioni nella quantità consentita di liquidi:
Se si viaggia con un neonato, è possibile trasportare il latte materno, latte artificiale, succo di frutta o altri liquidi.

E ‘anche possibile trasportare medicinali liquidi in quantità superiori a 100 ml, ma si deve dichiarare alla zona di ispezione.

Arrivo al l’ingresso negli Stati Uniti:

Un milione di persone vanno ogni giorno da un controllo doganale degli Stati Uniti.
Il processo è veloce e ben regolato in più punti d’ ingresso: aeroporti, porti e frontiere terrestri.
Arrivo negli Stati Uniti in aereo
Tutti i viaggiatori devono compilare un modulo doganale per famiglia sul piano. E ‘obbligatorio per i cittadini degli Stati Uniti che si trovano al ritorno da un viaggio, e per i cittadini stranieri.
Oltre ai cittadini stranieri che viaggiano con un visto, compilare un modulo I-94 a persona. I viaggiatori che viaggiano sotto il Visa Waiver Program e hanno già presentato domanda di visto ESTA Stati Uniti non sono obbligati a compilare il modulo I-94
Cittadini americani e residenti legali permanenti sono inoltre esentate dall’obbligo di compilare.
Un Border Protection Doganiere e (CBP) è responsabile di questo.
Ci sono due file, uno per i cittadini stranieri, tra cui i titolari di carta verde e un altro per i cittadini degli Stati Uniti.
I cittadini stranieri devono, a seconda delle circostanze, mostrare la loro residenza permanente, i passaporti, i visti, e la documentazione aggiuntiva per alcuni casi, come ad esempio quando gli studenti o K-1 titolari di visto.
L’area di protezione
Si può andare più veloce attraverso la zona di protezione, se si seguono queste raccomandazioni :
Essere in tempo.

Avere pronti i vostri documenti di identità e di viaggio.

Avere scarpe non complicate da togliere

Limitare il numero di elementi che possono scatenare metal detector.

Prendete il vostro computer portatile dal sacchetto e metterlo in un vano separato.

Bambini e neonati: Proprio come tutti i passeggeri, inclusi bambini e neonati devono passare attraverso la zona di ispezione. Tuttavia, essi non sono mai separati dai loro genitori o tutori.

Se il vostro bambino può camminare senza aiuto, si raccomanda che lui / lei va da solo attraverso il metal detector. D’altra parte, se si viaggia con un neonato, lui / lei deve passare attraverso il metal detector con voi. Il processo di controllo è anche passeggini e sedili, e altri prodotti per bambini, come borse per pannolini. È possibile accelerare questo processo osservando i seguenti passi:
Siate pronti a prendere i vostri bambini dalle loro passeggini e seggiolini.

Stare tutto il tempo con il vostro bambino e non chiedere a qualcuno che non è in viaggio con voi, di tenere il bambino.

Spiegare liquidi come il latte materno e latte artificiale.

In generale, la migrazione deciderà, entro un minuto, se si approva la persona e per quanto tempo. Lui o lei riportera la documentazione e il passaporto timbrato. Inoltre, i cittadini stranieri potranno tornare con un visto, il modulo I-94 con alcune note. Questi sono estremamente importanti perché mostrano il tuo classificazione dal punto di vista della migrazione e, soprattutto, mostrano la data fino alla quale si può legalmente rimanere nel paese. Questo è il tempo massimo che si è permesso di soggiornare legalmente negli Stati Uniti, non è la data di scadenza del visto.
I cittadini e gli stranieri possono essere invitati in una sala d’attesa, in modo che un ufficiale  possa eseguire alcuni controlli supplementari. I tempi di attesa possono variare nel tempo, a seconda (voli internazionali) del traffico dell’aeroporto.
Arrivo in nave
La procedura è la stessa come l’arrivo in un aeroporto. L’unica differenza è che a volte le  prove di migrazione sono effettuate all’interno della nave.
Arrivo via terra
Il processo di base è la stessa. Tuttavia, va notato che i cittadini americani e residenti legali possono utilizzare la loro carta passaporto per i porti di terra di ingresso che rendono l’intero processo più semplice e veloce.