E se il mio certificato non viene accettato?

autorizzazione esta

Cosa fare se il mio permesso ESTA per USA viene rifiutato?

Alcune persone che desiderano recarsi negli Stati Uniti hanno sperimentato la spiacevole sorpresa di vedere la loro autorizzazione soggiorno rifiutata a seguito di una domanda ESTA. Come vedremo in dettaglio più avanti, le autorità americane hanno il diritto dopo aver studiato l’applicazione di rifiutare la vostra domanda di autorizzazione ESTA. Ma in questo caso è possibile ancora possibile visitare USA? Esploreremo questo più in dettaglio qui, insieme con l’offerta di qualche consiglio.

QUALI SONO I MOTIVI DEL RIFIUTO DEL CERTIFICATO ESTA?
Un rifiuto ESTA, come l’accettazione, è notificato a voi via e-mail entro un massimo di 72 ore dopo la presentazione e il pagamento della vostra applicazione. Tuttavia, si può notare che non motivo specifico per il rifiuto è menzionato. Infatti, le autorità americane responsabili dell’immigrazione che studiano le applicazioni ESTA sono le uniche persone autorizzate a giudicare il diritto di coloro che desiderano entrare nel territorio americano.

Tuttavia le ragioni più frequenti per ESTA rifiuto sono i seguenti:

Informazioni errate che vi riguardano: Si dovrebbe in particolare fare attenzione su tutte le informazioni che vi riguardano che avete inserito nel modulo di domanda che corrisponde a quella nel vostro passaporto.
Una durata autorizzata del soggiorno: Dovremmo ricordiamo che la  ESTA è valida solo per soggiorni di meno di 90 giorni negli Stati Uniti. Per un soggiorno più lungo si dovrebbe richiedere un visto.
Nazionalità rifiutato: L’ESTA è disponibile solo per i cittadini dei paesi membri del programma VWP.
Crimini o reati gravi: se si parla di avere una fedina penale, in funzione della gravità del reato (s) il vostro viaggio negli Stati Uniti può essere rifiutata.

QUALI SONO LE POSSIBILI SOLUZIONI IN CASO DI RIFIUTO DELLA ESTA?
Se si desidera ancora viaggiare per gli Stati Uniti, nonostante il rifiuto da parte delle autorità americane, allora ci sono due opzioni principali.

La prima soluzione è quella di aspettare per un periodo di 10 giorni prima di riapplicare con una nuova richiesta ESTA. Avrete sicuramente bisogno di ricominciare la procedura dall’inizio e ancora pagare le spese amministrative. Va notato che le spese amministrative pagate per le applicazioni ESTA che poi vengono rifiutati non sono mai rimborsati.

Se il motivo del rifiuto non è a causa di un errore nelle informazioni immesse per quanto riguarda voi o il vostro soggiorno previsto è stato per più di 90 giorni, l’unica soluzione è quella di richiedere il visto tradizionale dall’ambasciata americana nel vostro paese. Anche in questo caso, non vi è alcuna garanzia che vi sarà concesso uno come vostra richiesta di visto sarà anche studiata attentamente da parte delle autorità di immigrazione americane che potrebbero rifiutare troppo.

È il ESTA richiesto per il transito attraverso gli Stati Uniti?
Alla domanda ‘è un ESTA richiesta per un transito attraverso gli Stati Uniti?’, La risposta è un inequivocabile ‘sì’. In realtà, se siete a mettere piede sul territorio americano si sono tenuti a tenere una  ESTA, anche se è solo per una sosta di pochi minuti o ore. Allo stesso modo come con un soggiorno negli Stati Uniti si dovrebbe quindi completare la procedura per ottenere il documento ESTA almeno 72 ore prima della partenza.

PERCHE ‘E’ UN ESTA necessari per un TRANSITO attraverso gli Stati Uniti?
Quando si è semplicemente da un aeroporto americano di andare in un altro paese è generalmente necessario cambiare il vostro aereo e quindi passare attraverso la ‘zona di transito’. Prima del vostro arrivo nella zona di transito si dovrà anche passare attraverso un controllo d’identità e il controllo doganale stesso come se fosse la destinazione finale. Sarà quindi in grado di prendere il vostro prossimo volo.

Allo stesso modo e per viaggiare da una città degli Stati Uniti ad un altro, le compagnie aeree richiederanno che si possieda  un documento ESTA valido. Va inoltre notato che l’ESTA non è necessaria solo per il viaggio aereo per gli Stati Uniti, è necessario anche quando si viaggia in altri mezzi di trasporto come via mare.

COME fare esta ecompilare una domanda ESTA DI TRANSITO DEGLI STATI UNITI.
La procedura per come fare ESTA per il transito attraverso gli Stati Uniti è lo stesso che per un soggiorno tanto che avete bisogno di visitare un sito web come il nostro per completare il modulo di domanda. È necessario assicurarsi che si indica ‘Transit’ nel posto riservato per il tuo indirizzo negli Stati Uniti. Il costo della tua applicazione ESTA è la stessa di richiedere una autorizzazione di viaggio per rimanere negli Stati Uniti.

Come con il visto tradizionale, assicurarsi di avere il passaporto biometrico o elettronico valido a portata di mano. Una volta ottenuto il vostro ESTA, e anche se non è obbligatoria, si consiglia di stampare una copia da portare con sé durante la vostra visita.

COME TRANSITO STATI UNITI SENZA ESTA
Se l’applicazione ESTA è stata respinta, per qualsiasi motivo, o siete stati in grado di completare la procedura si dovrebbe ancora le procedure amministrative per poter in transito attraverso gli Stati Uniti. È possibile riapplicare per un ESTA dopo un periodo di dieci giorni dopo la vostra prima applicazione, o, se necessario, richiedere un visto attraverso l’ambasciata americana.

PUÒ UNA ESTA PRECEDENTI ESSERE UTILIZZATO?
Se si è già viaggiato negli Stati Uniti si ha senza dubbio già ottenuto il permesso ESTA per USA. Se quest’ultimo è stato emesso meno di due anni fa, si può riutilizzare per il transito attraverso gli Stati Uniti. Naturalmente, i tuoi dati personali devono essere aggiornate per assicurare che il vostro ESTA rimane valido per questo viaggio futuro.

È un passaporto necessario per recarsi negli Stati Uniti?
Un viaggio negli Stati Uniti è spesso un momento indimenticabile ed è pertanto previsto impazienza. Tuttavia, i preparativi per questo viaggio non dovrebbero essere ignorati ed è quindi molto importante per garantire che tutti i documenti e le carte necessarie per entrare negli Stati Uniti sono valide e corrette. Tra le domande più frequenti e importanti poste dai futuri visitatori si riferisce alla necessità di un passaporto. Quindi, è un passaporto necessario per recarsi negli Stati Uniti? Risponderemo a questa domanda qui in dettaglio insieme con spiegazioni riguardanti tutti i documenti necessari, nessuno dei quali deve essere dimenticati o ignorati.

È un passaporto NECESSARIO recarsi negli Stati Uniti d’America?
La risposta a questa domanda è ovviamente affermativa. Anche se un semplice documento di identità sarà sufficiente per visitare un certo numero di paesi, sarà solo farlo per le destinazioni all’interno dell’Unione europea. Oltre i confini europei sarà assolutamente necessario possedere un passaporto e presentarlo per la consultazione presso l’imbarco e sulla vostra entrata in gran parte dei paesi.

Gli Stati Uniti rappresentano una meta molto popolare, anche se anche estremamente vigile e diligente sulle condizioni d’ingresso nel territorio americano. Quindi si dovrebbe assicurare di avere un passaporto valido per il tempo della tua partenza. Se non si dispone di un passaporto o il passaporto si avvicina la data di scadenza quindi più attendere, contattare le autorità del passaporto al più presto possibile per accelerare la procedura. Il tempo necessario per il rilascio di un passaporto biometrico può variare, con particolare riguardo al periodo di applicazione, quindi è molto importante che si prende questo in considerazione e applicare per il passaporto con largo anticipo.

Va inoltre notato che i passaporti temporanei non sono accettabili per l’ingresso negli Stati Uniti.

GLI ALTRI DOCUMENTI UFFICIALI richiesto per il viaggio negli Stati Uniti:
Anche se un passaporto è necessario un documento di identità per i viaggi in USA, non è di per sé sufficiente per autorizzare l’immissione territorio americano. Infatti, secondo la durata del vostro soggiorno negli Stati Uniti, anche se si sono semplicemente in transito attraverso il territorio americano, avrete bisogno di almeno l’autorizzazione di viaggio chiamato ESTA, o se non è poi un visto valido tradizionale.

L’ESTA è un sistema elettronico che rende possibile entro un massimo di 72 ore per ottenere l’autorizzazione da parte delle autorità americane per entrare negli Stati Uniti per un soggiorno di meno di 90 giorni. La domanda di ESTA deve essere compilata on-line su un sito web come il nostro, semplicemente compilando un modulo. Si prega di notare, quando si completa il questionario vi sarà richiesto il numero di passaporto in modo assicurare di avere questo documento a portata di mano per evitare di perdere tempo. Una volta che il modulo di domanda ESTA è stata presentata e le tasse pagate è sufficiente attendere per un paio d’ore per ricevere una risposta positiva o negativa da parte delle autorità americane per e-mail.

Se il vostro soggiorno dovrebbe essere per più di 90 giorni si deve compilare una domanda di visto direttamente dall’ambasciata americana.